Tutorial - Bracciale in legno



Passo a passo ecco come si realizza un bracciale in legno di zebrano (o altro legno):




 Stabilire quale dovrà essere la circonferenza interna del bracciale - mediamente varia dai 6,5 ai 7,2 cm per le donne - e aumentare questa misura di 1,5 - 1,8 cm per determinare il lato del quadrato di legno che andremo a tagliare. (Figure 1 e 2)

Montare sull'autocentrante VM100 le ganasce per fare i vasi e fissare al loro interno il quadrotto di legno (Figura 3).

Con un calibro riportare la misura interna del bracciale (Figura 4).



Con un utensile di piccole dimensioni  andiamo a ricavare la circonferenza interna. (Figura 5 e 6).

Ora cambiamo le ganasce dell'autocentrante e inseriamo quelle a coda di rondine (Figura 7) per poter iniziare a lavorare la parte esterna (Figura 8) .



Si prosegue ad arrotondare  - dall'interno verso l'esterno - i due lati  avendo l'accortezza di farli uguali (Figura 9 e 10).

Ora il nostro bracciale è abbozzato, procediamo quindi alla carteggiatura (Figura 11).

La carteggiatura è una fase lunga e delicata che necessita l'uso di diversi tipi di carta vetrata telata , io uso la 80, 120, 180, 240, 400 e la 600.

Levigata la superficie e resa priva di righe si passa all'uso della melamina - un tipo di tutapori -  e si lascia asciugare qualche secondo (Figura 12).




Dopo un'ultima carteggiatura con la 600 il nostro bracciale è pronto (Figura 13) per la verniciatura finale (Figura 14).

Attenzione: non fate l'errore di incerare con carnauba o altro ... Il contatto di queste cere con l'acqua o il sudore provoca sgradevoli macchie sull'oggetto.

Buon divertimento....   Daniele

10 commenti:

  1. ma che blog interessante che ho scoperto grazie agli amici pelosi che mi hanno guidato fin qui: beh...grazie a te che ci hai scoperto in okanimali!!!:-) a presto!! buon 2013!

    RispondiElimina
  2. Ciao Fioredicollina, è bello scoprire un blog dedicato ai nostri amici "pelosoni"!!!

    RispondiElimina
  3. grazie per esserti iscritto nel mio blog degli artisti...ciaoooo

    RispondiElimina
  4. Grazie a te Carla per esserci passati a trovare.

    RispondiElimina
  5. Vi ho appena scoperto e siete grandiosi adoro il legno specialmente i mosaici ma voi fate cose eccezionali.Coomplimenti.

    RispondiElimina
  6. Così sembra facile!!!!! Per fortuna non ho il macchinario così non mi viene la tentazione di provare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci vuole solo tanta pratica ma non è complicato! Anche Ely ha provato a tornire una volta!!!!

      Elimina
  7. Ma che interessante! Bellissimo...

    RispondiElimina

Se ti piacciono i nostri lavori lascia un commento....ci farai felici!